banner
earth enviroment passive house measuring developments video contact map
casa passiva
csik

Casa passiva

Il consumo di energia di una casa passiva è del 80-90% più basso di una casa tradizionale ed è del 60-75% più basso di una casa a bassa energia. L’emissione annuale di anidride carbonica di una sola casa passiva è di tonnellate più bassa di una casa tradizionale. Fino alla fine del 2008 in tutto il mondo sono state costruite circa 16.000 case passive ed è in aumento il numero delle regioni dove sostengono attivamente l’applicazione della norma della casa passiva. I costi di riscaldamento di una casa passiva sono circa un decimo dei costi di riscaldamento di una casa tradizionale. Inoltre, generalmente il condizionamento d’aria risulta superfluo. Con i prezzi attuali dell’energia già questo fattore comporta un risparmio altissimo sui costi. Vale la pena fare una breve valutazione di questo fatto: spendendo per il riscaldamento/condizionamento d’aria di una casa tradizionale non mettiamo i nostri soldi da una tasca all’altra, cambiandone solo la destinazione, ma li perdiamo per sempre.

La capacità termoisolante di una muratura realizzata in gBH resalcon (valore K) è la seguente, in funzione della massa volumetrica e dello spessore del muro:

table
indietro