banner
earth enviroment passive house measuring developments video contact map
gBh resalcon
csik

 

La patente

 

gBh resalcon – l’isolamento termico tagliafuoco

gBh resalcon è un inerte per cemento e usando tale prodotto, aggiungendo acqua alle materie secche (cemento e polistirene) aventi masse volumetriche diverse abbiamo creato una miscela omogenea dove dalla calcina pronta non trasuda l’acqua e non si manifesta una flottazione del polistirene né durante la miscelazione né dopo, quindi durante l’essicazione della miscela i componenti non si separano. Di conseguenza si ottiene un calcestruzzo leggero termoisolante avente caratteristiche particolari.
Utilizzando il prodotto le spese di riscaldamento si riducono del 30-90%, il condizionatore d’aria sarà usato solo pochissime volte o addirittura sarà eliminabile; comunque l’efficienza dell’isolamento termico è in evidente rapporto con lo spessore di strato del prodotto; aumentando lo spessore o riducendo la massa volumetrica (100-300 kg/m³) si può ottenere un coefficiente di penetrazione sempre più basso (valore K). Il coefficiente di conduttività termica (λ) con una massa volumetrica di 300 kg/m³ corrisponde a 0,082 W/mK, mentre con una massa volumetrica di 230 kg/m³ è di 0,069 W/mK, e con una massa volumetrica di 150 kg/m³ è di 0,056 W/mK. Indipendentemente dal posto d’impiego il prodotto ha una capacità di isolamento termico e di tecnica relativa all’umidità sostanzialmente migliore della capacità dei sistemi fino ad oggi conosciuti.

  • Grande versatilità d’impiego: Si può gettare, stendere, produrne mattoni, lastre o altre forme speciali. È idoneo sia per applicazioni esterne ed interne che per l’isolamento termico dei solai.
  • Tagliafuoco: Classe “A” INCOMBUSTIBILE, per questo non alimenta il fuoco e non propaga le fiamme. Di conseguenza gli edifici costruiti in questo materiale e quelli coibentati a posteriori saranno capaci a resistere agli incendi boschivi che passano in 15 – 30 minuti, e protegge gli oggetti contenuti.
  • Idrofugo: È consigliato anche per la costruzione delle linee della metropolitana e dell’isolamento a posteriori delle cantine.
  • Permeabile all’aria: Previene il ribollimento della parete. Non è necessario installare serramenti muniti di un sistema di ventilazione, né scaricare la condensa di vapore.
  • Resistente: Rispetto ad altri materiali termoisolanti ha una resistenza alta alla compressione (in 300 kg/m³ la resistenza è di 1,4 N/mm²). Per l’isolamento termico dei solai questo prodotto è molto più efficace che i pannelli di polistirene trafficabili.
  • Flessibile: Grazie alla sua flessibilità resiste facilmente anche al carico di vento caratteristico per gli edifici più alti.
  • Leggero: Galleggia nell’acqua.
  • Fonoassorbente: Grazie al contenuto alto di polistirene (1 m3/1 m3) è adatto anche per l’isolamento acustico.
  • Economico: Nell’Ue la protezione dell’ambiente ha una priorità, e grazie alle sovvenzioni che si possono ottenere per il riciclaggio dei rifiuti, dal punto di vista dei costi gBh resalcon ha un grosso vantaggio concorrenziale rispetto alle altre tecnologie, considerato che si produce utilizzando rifiuti.

 

Campi d’applicazione:

  • grattacieli,
  • case familiari
  • case prefabbricate
  • case in strutture leggere
  • case in tronchi di legno
  • case o uffici container
  • impianti industriali (stabilimenti, capannoni, magazzini, granai)
  • solai realizzati con colate a strati
  • sottostrutture e sovrastrutture (metropolitana, ponti)
  • condotti di calore, aria, olio e acqua
  • sottotetto (senza l’uso di pellicole riflettenti, sia in inverno che d’estate offre un clima migliore di un muro in mattoni)
  • locali umidi (bagno, sauna, locale bucatoio, cantina):
  • per realizzare un isolamento termico a posteriori;

nonché

  • case in strutture leggere
  • case passive
  • case in tronchi di legno
  • case o uffici container
  • realizzazione di nuovi piani su edifici esistenti
  • impianti industriali (stabilimenti, capannoni, magazzini, granai):

per costruzione, applicabile come muro di compensazione dopo essere stato pompato nel sistema di casseratura realizzata su qualsiasi tipo di struttura.

L’insieme delle caratteristiche sopra elencate oggi rendono l’isolante termico gBh resalcon il materiale più all’avanguardia nel settore dell’isolamento termico.